espressioni

L’utilizzo della tossina botulinica è stato tra gli argomenti di punta discussi al recente congresso europeo di medicina estetica. In particolare, opinion leader internazionali si sono confrontati su come ottenere il massimo risultato con il minimo utilizzo di materiali. 
Le ultime indicazioni degli esperti estetici privilegiano una riduzione della quantità di tossina a fronte di un lieve aumento della sua frequenza di utilizzo, sempre rispettando l’indicazione di non ripetere il trattamento prima di 4 mesi.

 

Oggi, inoltre, non si seguono più zone fisse per l’infiltrazione, uguali per tutti, ma ogni viso ha le sue particolari esigenze, il suo modo personale di corrugare la fronte.

Studiando quindi i punti giusti si possono ottenere ottimi risultati con dosaggi più lievi: ricordiamo che il trattamento, ben fatto, non si vede! Non influisce sull’espressività ma ci dona un viso al nostro meglio, più disteso e riposato.