Medicina Estetica

Valutazione antropometrica:: Valutazione posturale:: Valutazione flebologica:: Valutazione ecografia dell’ipoderma:: Check-up cutaneo:: Check-up cutaneo:: Check-up cutaneo:: Check-up cutaneo::
Il Check-up di Medicina Estetica, attraverso l’analisi delle abitudini di vita e della storia clinica, propone un programma di prevenzione igienico - comportamentale con un piano di trattamenti correttivi personalizzato.

Si avvale nel suo approccio diagnostico:

di un esame anamnestico:
consiste nella compilazione di un questionario (successivamente approfondito col medico) con domande su fattori socio-ambientali, alimentazione e storia del peso corporeo, attività fisica, uso di fumo, esposizione al sole e alle aggressioni atmosferiche, abitudini cosmetologiche, disagi cutanei, sfera psichica, eventuali patologie pregresse e attuali

Leggi tutto...

grasso sottomentonieroOggi è disponibile un efficace trattamento specifico del grasso sotto mentoniero (il così detto doppio mento) a base di acido desossicolico, che ha avuto l’approvazione FDA negli Stati Uniti e più recentemente in Italia. Si tratta di un farmaco che viene iniettato nel tessuto adiposo sub mentoniero: un prodotto molto selettivo che individua e scioglie le cellule di grasso della zona. 

Leggi tutto...

viso5

Iniezioni per il ringiovanimento cutaneo

Molte disarmonie del volto possono trovare giovamento dal trattamento con dei filler, ovvero dalle sostanze riempitive. Lo scopo del trattamento con filler è il ripristino dei volumi ridotti o mai esistiti (zigomi, solchi naso-giugali, labbra, ecc.), oppure il riempimento di solchi e rughe come i solchi nasogenieni o i labiomentonieri o le rughe delle labbra.

Leggi tutto...

mat2Iniezioni per la distensione delle rughe

La tossina botulinica ha rappresentato un shocking revolution nella storia della Medicina e della Chirurgia Estetica. Proposta, infatti, alla fine degli anni ’90 come farmaco per il trattamento per le rughe d’espressione tra le sopracciglia, grazie alla naturalezza del risultato e al decisamente ampio margine di sicurezza che questa metodica permette, ha in poco tempo conquistato sia medici che pazienti.

Leggi tutto...

viso10

La luce pulsata è una procedura che si avvale di una sorgente di energia luminosa pulsata (Intense Pulsed Light, IPL) che, contrariamente al laser, è non coerente, non collimata e ad ampio spettro. Pur non essendo propriamente un laser, la luce pulsata ha però le stesse indicazioni dei principali laser attualmente in uso, poiché, coprendo un ampio spettro di lunghezze d'onda, trova largo impiego in campi che vanno dal trattamento delle lesioni vascolari cutanee, ai disturbi della pigmentazione, fino al trattamento di irsutismo ed ipertricosi.

Leggi tutto...

mat1

Cosa è la radiofrequenza bipolare non ablativa?

E’ una metodica che rappresenta una delle più moderne tecniche utilizzabili nel trattamento dell’antiaging e del rilassamento cutaneo di viso e corpo, capace di dare un aspetto riposato e “giovane” in maniera non ablativa e senza l’utilizzo di aghi o di farmaci da iniettare, quindi scarsamente invasiva.

Leggi tutto...

naso

Cosa è il Peeling?

Peeling (dall’inglese to peel) significa rimozione rapida e controllata dei piani esterni del rivestimento cutaneo, mediante l’applicazione locale di sostanze (per lo più acidi organici) in grado di scindere i legami che tengono unite le cellule. In base alla potenza dell’agente cheratolitico utilizzato, il peeling può essere superficiale, medio o profondo.

Leggi tutto...

mat3Cosa è la biostimolazione cutanea iniettiva?

La biostimolazione consiste nella somministrazione per via iniettiva intradermica-sottocutanea di sostanze farmacologiche con attività stimolante la rigenerazione della pelle. Tali sostanze si possono paragonare a degli integratori alimentari per le cellule che vengono così stimolate ad un rinnovamento più rapido ed efficace: il contenuto di acqua aumenta e viene stimolata la produzione di collagene ed elastina.

Leggi tutto...

mat5

L’utilizzo di fili riassorbibili inseriti al di sotto della cute può avere un duplice scopo: quello della stimolazione (come alternativa alle infiltrazioni) o quello della sospensione dei tessuti. Quest’ultima tecnica prevede l’inserimento attraverso un ago, di fili riassorbibili nel sottocutaneo, con lo scopo di sollevare e riposizionare i tessuti che iniziano a cedere al livelle del volto (regione mandibolare, collo, zigomi) in maniera non invasiva e per un periodo abbastanza lungo.

viso9

Laser Erbium

Il Laser Erbium è oggi lo strumento più utilizzato per il trattamento dell’invecchiamento cutaneo e per la correzione delle cicatrici. Rimuove, senza alcun problema gli strati più superficiali della cute, permettendo così la crescita di una nuova pelle più liscia e levigata. Le sottili rughe intorno agli occhi e alle labbra sono di solito i primi segni di invecchiamento.

Leggi tutto...

crioadipolisi

La Crioadipolisi è una metodica medica per la riduzione del tessuto adiposo in eccesso.
È l’unica metodica medica ad oggi che da una certezza di risultato. In caso di tessuto adiposo in eccesso rimane primaria l’indicazione chirurgica, cioè la lipoaspirazione, ma in pazienti che non volessero sottoporsi ad un intervento o che abbiano quantità ridotte di tessuto adiposo, questa metodica da ottimi risultati.

Leggi tutto...

cosce2

L’anidride carbonica allo stato gassoso ha la peculiarità di promuovere la vasodilatazione e ripristinare un corretto flusso sanguigno, stimolando così la rigenerazione cellulare. Dopo il trattamento, la cute migliora il suo aspetto in termini di compattezza ed elasticità. Pertanto è indicato per cellulite, adiposità distrettuale e ringiovanimento della pelle.

Leggi tutto...

addome3

L’ Elettrostimolazione muscolare è una metodica che si utilizza in medicina estetica per incrementare il tono e il trofismo della muscolatura, contrastando la “flaccidità” tissutale.

 

Leggi tutto...

coscia

E' una tecnica che prevede l'utilizzo di un macchinario che consente di trattare i vari stadi della cellulite. Oltre ad avere un’efficace azione drenante, la stimolazione meccanica favorisce la produzione del collagene e dell’elastina favorendo un rimodellamento corporeo.

Leggi tutto...

massaggio

Si tratta di una serie di manovre effettuate manualmente, con una leggera pressione e ad un ritmo lento, che permette di ridurre il gonfiore localizzato sugli arti superiori e inferiori o sul viso. Agisce sull’accumulo di acqua nei tessuti, contrastando gli edemi dovuti sia a un deficit del sistema venoso che del sistema linfatico.

Leggi tutto...

polpacci

La luce pulsata è una procedura che si avvale di una sorgente di energia luminosa pulsata (Intense Pulsed Light, IPL) che, contrariamente al laser, è non coerente, non collimata e ad ampio spettro. Pur non essendo propriamente un laser, la luce pulsata ha però le stesse indicazioni dei principali laser attualmente in uso, poiché, coprendo un ampio spettro di lunghezze d'onda, trova largo impiego in campi che vanno dal trattamento delle lesioni vascolari cutanee, ai disturbi della pigmentazione, fino al trattamento di irsutismo ed ipertricosi.

Leggi tutto...

meso

Per trattare gli inestetismi della cellulite si agisce sulla circolazione venosa e linfatica utilizzando dei farmaci che svolgono la loro azione direttamente lì dove richiesto. L’azione è rapida e prolungata nel tempo e i dosaggi sono molto ridotti.

Leggi tutto...